U’ stivalu d’Arlecchinu – Lo stivale d’Arlecchino , unita’ d’Italia

 

U’ stivalu d’Arlecchinu

 

 .

“-Profhesò,à cartina giografhica no sbaglia!
Prima ù fhannu l’Unità, l’Itaglia
parìa nu stivalu d’Arlecchinu:
giallu,arancioni,blu e puru virdinu…
Duopu l’Unità è tutta e’ nu culuri…
chi ssì’on biju male,batte o’ marroni…
Perciò,o sbagliu io o sbagliau u pitturi:
Mangiamu tutti pullenta,o simu tutti terroni?”
“-A’ Secessiuoni mascarata vorrìa ù ni rende pari…
U’ Statu Unitariu fhù nu scherzu e’ Carnalavari…
E,quindi,nuddha de dui:cà sup’à carta parimu jungiuti…
Ma cè cu vol’ù torna a Lega Lombarda…
Signu cà ormai simu nà massa bastarda
e dò Fhederalismu modernu fhuttuti!”…

 

Traduzione Esplicativa:
 Lo stivale d’Arlecchino
“-Professore,la cartina geografica non può sbagliarsi!
Prima che si facesse l’Unità,l’Italia sembrava uno
stivale d’Arlecchino:giallo,arancione,blu e pure verdino…
Dopo l’Unità è dipinta tutta di un solo colore che,se non
vedo male tende al marrone…Quindi,o sbaglio io,o ha sbagliato
il pittore: insomma,siamo tutti Polentoni o siamo tutti Terroni?
“-La Secessione mascherata da Unità ha la pretesa di renderci uguali…
Lo Stato Unitario fu uno scherzo di Carnevale perché in 150 anni non è
riuscito a realizzare la vera Unità con un a certa uniformità di strutture,
servizi,condizioni economiche ecc;ecc;…E,quindi,nessuna delle due:
perché sulla carta sembriamo uniti,ma in realtà c’è chi, addirittura,vuol
tornare ai tempi della Lega Lombarda … Segno che oramai siamo diventati
una massa di gente senza una identità certa e fregati anche dal Federalismo
moderno che è una cosa ben diversa dall’Unità!

Lascia un Commento