CIAO
Friday, December 15, 2017
MADONNA DELLA PIETRA DI CHIARAVALLE CENTRALE
SANT'ANTONIO DA PADOVA
SANTI MEDICI COSMA E DAMIANO
SAN BIAGIO PROTETTORE DI CHIARAVALLE CENTRALE
chiaravallepro.it  : UN PONTE TRA PASSATO E FUTURO

Cardinale (Cz), domenica 13 agosto, seconda edizione del “Trekking day”, alla riscoperta del territorio del Parco regionale delle Serre.

Classificato in/Posted in Storie 4 category

 

Cardinale (Cz), domenica 13 agosto, seconda edizione del “Trekking day”, alla riscoperta del territorio del Parco regionale delle Serre.

Foto percorso 3 Locandina trekking Day Foto percorso 2 Foto percorso 1

Alla scoperta di sentieri, corsi d’acqua, conche di erba e pietra, dei boschi che dalla macchia mediterranea volgono alle faggete delle vette più alte, ritorna il “Trekking day”, promosso dal Gruppo sportivo Mtb Cardinale.

Ancora una volta, con la sua seconda edizione, ha come obiettivo la valorizzazione e la promozione della conoscenza di un percorso di elevato valore paesaggistico e naturalistico che si snoda  nel Parco regionale delle Serre.

Zaino in spalla, dunque, domenica 13 agosto per assaporare nell’essenza più profonda del camminare, il rigenerante dialogo con la natura.

«Una scelta, il Trekking day, che – ha dichiarato il presidente Gianluigi Principe – si discosta da  ciò che rappresenta la principale attività del gruppo, le escursioni in mountain bike, ma voluta per coinvolgere  un numero più ampio possibile  di persone, e tra questi anche turisti in vacanza,  per condurli tra le frescure delle alture e il silenzio delle montagne ad ammirare le straordinarie peculiarità del territorio.

Il Gruppo Mtb Cardinale, ha intrapreso la sua attività  tre anni fa per iniziativa di un gruppo di bikers, accomunati dalla passione per la mountain bike, che  da allora hanno percorso in lungo e in largo strade e sentieri della Calabria, partecipando ad importanti manifestazioni, quali Onda d’Urto, ed organizzando alcune tappe. Lo scorso anno quella ospitata a Cardinale è stata valutata come la migliore»

«Il Trekking day, quest’anno ha anche una finalità benefica. I proventi della giornata, è prevista una quota d’iscrizione di 5 Euro,   saranno destinati all’Associazione no profit “Amici di Ambra”, sorta per volontà di una coppia di genitori dopo la prematura perdita della giovane figlia, per dare un sostegno a chi si occupa di persone con gravi patologie,  attrezzature, mezzi e  la speranza di poter combattere» ha illustrato  il componente del direttivo Giosuè Costa.

«Per il  “Trekking Day” è previsto un percorso di  12 chilometri che con un  dislivello di 500 metri, raggiungerà l’altitudine massima di 1100 metri. Il tragitto è stato individuato in prossimità di cinque diverse sorgenti  in modo da poter agevolare l’approvvigionamento di acqua. A seguire il cammino dei partecipanti ci saranno dei mezzi di supporto» ha informato Giuseppe Mantello,  altro rappresentante del direttivo.

Quanto al programma:  dalle ore 7.30 ci sarà  l’arrivo dei partecipanti a Cardinale, in piazza Umberto I e la registrazione, la colazione alle ore 8 e la partenza alle ore 9, alle ore 12 la sosta di una quindicina di minuti  per il  pranzo a sacco  e  rientro alle ore 15.30 nuovamente in piazza per gustare un ottimo gelato artigianale, offerto come la colazione dagli organizzatori.

Il Gruppo Mtb Cardinale suggerisce, ancora,  alcuni accorgimenti  «di prediligere: per il pranzo, alimenti nutrienti, ma che non impongano una digestione troppo impegnativa, durante il percorso frutta secca e barrette, per spezzare l’appetito ed assumere una discreta dose di energia, di prestare particolare attenzione al reintegro dei liquidi: la bevanda migliore resta sempre l’acqua, alla quale eventualmente aggiungere una bustina di sali minerali. È consigliabile inoltre di munirsi di qualche repellente per insetti».

Per esigenze logistiche-organizzative è necessario comunicare la propria adesione entro sabato12 agosto, attraverso la pagina Facebook del Gruppo Mtb Cardinale o  contattando i numeri: 320-4028278, 380-5985883, 347-8819838, riportati anche  in locandina.

SUCCESSO PER SECONDA EDIZIONE DEL “TREKKING DAY”, ORGANIZZATO DAL GRUPPO SPORTIVO  MTB CARDINALE

Sono stati 150 i partecipanti della seconda edizione del Trekking Day che, zaino in spalla, hanno risposto con entusiasmo all’ invito del gruppo sportivo Mtb Cardinale.

Questo il successo in numeri della manifestazione  volta alla promozione della conoscenza del  patrimonio ambientale e  paesaggistico montano, grazie a un percorso che si è sviluppato per 12 chilometri,  in un’area compresa nel Parco regionale delle Serre.

Dai noccioleti tipici del territorio del comune di Cardinale,  si è raggiunta,  con un  dislivello di 500 metri, l’altitudine massima di 1100 metri,  passando per scenari quasi incantati, popolati da  castagneti,  pini, abeti e faggete.

Un’occasione per stare a contatto con la natura, per ammirare la bellezza dei luoghi, per immergersi  tra i suoni e i profumi dei boschi, assorti a fotografare o ad osservare i numerosi anfratti del sottobosco, i corsi di acqua e le sorgenti, tra declivi e salite, sentieri pianeggianti e tornanti.

Il via alla manifestazione è stato dato di buon mattino, con il raduno dei partecipanti in piazza Umberto I, luogo dove si sono ritrovati al termine per i saluti e le foto di rito. In un’ottica di promozione delle risorse locali è stata prevista anche l’accoglienza con la colazione realizzata con prodotti del territorio e il gelato artigianale per rinfrescarsi dopo le fatiche della camminata, offerti da Mtb Cardinale.

«Questa seconda edizione – commentano soddisfatti gli organizzatori – è stata molto positiva. Abbiamo raddoppiato il numero degli iscritti dello scorso anno: 150 “camminatori”, dilettanti e “trekker” veterani,  hanno solcato la nostra montagna, condividendo momenti di allegria e spensieratezza. Ringraziamo tutte le persone che hanno partecipato, perché il loro interesse per l’ambiente, la loro curiosità di scoprire nuovi sentieri e la voglia di rilassarsi hanno reso possibile la riuscita della giornata, che per noi ha un significato profondo:  mettere in primo piano una nostra grande risorsa, la montagna, e sensibilizzare affinché alcuni luoghi magici non vadano mai perduti». E in tal senso una nuova escursione è prevista in autunno.

«Un dato sorprendente – informano ancora – arriva dalle adesioni, giunte da diversi centri della regione, da altre regioni d’Italia e addirittura da persone residenti fuori dai confini nazionali, momentaneamente in Calabria per le vacanze». Un misto di accenti dal Sud al Nord Italia, di lingue spagnolo, francese e inglese hanno ben reso il senso di unione che può giungere dall’amore per la natura e dalla forza aggregativa di un momento di sport.

Ed ancora  una finalità che ha conferito valore aggiunto alla manifestazione: la collaborazione con l’Associazione “Amici di Ambra” e la destinazione in beneficenza delle quote di iscrizione alla manifestazione a realtà che in Calabria si occupano di pazienti oncologici.

L’Associazione è sorta nel marzo 2016, per volontà di una coppia di genitori Claudio e Carmela, dopo la perdita della giovane figlia. Al “Trekking Day” oltre i genitori, ha preso parte anche una rappresentanza dell’Associazione che con la propria opera la ricorda. Finalità principale è dare sostegno alle famiglie in difficoltà nell’affrontare patologie gravi.

Ambra pur essendo nata e cresciuta in Toscana, aveva origini calabresi e conosceva i colori dei boschi delle Serre e l’azzurro mare dello Ionio. Da qui il desiderio di impiegare il ricavato della manifestazione in Calabria.

Trekker in cammino_ 1 Trekker in cammino_3 acqua lungo il percorso

Trekker in cammino_ 2una foto di gruppo