CIAO
Friday, December 15, 2017
MADONNA DELLA PIETRA DI CHIARAVALLE CENTRALE
SANT'ANTONIO DA PADOVA
SANTI MEDICI COSMA E DAMIANO
SAN BIAGIO PROTETTORE DI CHIARAVALLE CENTRALE
chiaravallepro.it  : UN PONTE TRA PASSATO E FUTURO

‘Collana 4’ News

L'ACQUA DELLE PAPERE - Acqua e’ Papari

L’ACQUA DELLE PAPERE – Acqua e’ Papari

Acqua e’ Papari Ccà si fhace acqua e tutti i parti c’à conduttura è vecchja e’ spara…. Si vindaria nù litrhu pè ttrhì cuarti e già ‘mbottigliata ‘on sarìa cara! Ciertu ‘ncì vorria nu tubbu adattu e ‘nnà pompa m’à cogghja all’attu… e si ...

A’ Bott’è Sangu - AVIS CHIARAVALLE CENTRALE

A’ Bott’è Sangu – AVIS CHIARAVALLE CENTRALE

A’ Bott’è Sangu Votau a manu,Totu,e ssì stujau ù mussu… Pue abbuzzau o’ frizzantinu russu… Abbituatu ù pigghja e’ ggiru a serra, s’azau ballarijandu e catte ‘nterra… E ù sputtulijava a suoru da mugghjeri: “-E satizzu t’inda mangiasti nù spangu; e frittuli e ppruppuni t‘abbuttasti ajeri; e ti pigghjau ...

A’ Strhjna a Chiaravalle

A’ Strhjna a Chiaravalle

A’ Strhjna La Strenna,detta volgarmente “A’Strhina”,un tempo prevedeva la visita di un gruppo di ragazzi in ogni casa.Cantando una lunga filastrocca ottenevano dei semplici doni che,allora, consisteva in cose buone da mangiare.Il gruppetto era guidato da un Capu-Strhinaru che cantava le strofe e se ...

NINNAO' CHIARAVALLE

NINNAO’ CHIARAVALLE

Ninnaò     U’ cuoppu  graniticu si sullevau dà tomba ‘ncatinata e’ Don Lentini e a’ purverata e’ l’ossa ch’abbolau si rivorgiu,rumbandu,e’ cittadini: “Nui,ccà, a’ mù dormimu a’ forza ca ù suonnu da morte è senza fhini… Puru i tambuti sugnu morza morza… e lagnare ò ‘nnì  potimu de’ destini! Ma vui ...

Tagged with:
LA LEGGENDA DI CHIARA : NASCITA DI CHIARAVALLE CENTRALE

LA LEGGENDA DI CHIARA : NASCITA DI CHIARAVALLE CENTRALE

LA LEGENDA DI CHIARA Si narra,che al tempo dei principi Normanni,(1075) il principe padre,Ruggero 1°, essendo ormai vecchio e prossimo alla morte,decise di donare i suoi possedimenti ai suoi diretti discendenti e cioè al principe Ruggero ...

MARIA COL RICAMO DI UN CUORE

MARIA COL RICAMO DI UN CUORE

Maria cori in petto Col ricamo di un cuore a filo dorato sulla pettorina  di un bel vestito azzurro da Madonna addolorata  quieta ricordavi ad ognuno che  dentro ce n’ha un altro,  quello  vero, di carne e sangue,  in cui dover  nascondere le grandi sofferenze  e da aprire ...

Tagged with: ,
GRAN VIA

GRAN VIA

  Gran Via La strada Principale di un tempo eri,Gran Via… e ricordavi, con i basolati neri, il centro di Madrid… Adesso,sei quasi abbandonata Ma,se pure deserta, sembra che torni viva specialmente quando, su di te cammina il sole!...

Tagged with: ,
CONVENTO LONTANO DI CHIARAVALLE CENTRALE

CONVENTO LONTANO DI CHIARAVALLE CENTRALE

  Convento Lontano Il tuo campanile è una grossa matita, Convento Lontano… che schizza immobile, in un pezzo di Cielo, l’invisibile futuro di questo antico borgo; stretta tra le forti dita di un miracolo di Fede… Sei lo scrigno aperto della storica tradizione che si fa opera d’arte, nella ...

Tagged with:
COVELLO DA CHIARAVALLE CENTRALE

COVELLO DA CHIARAVALLE CENTRALE

Covello Un Covello tu eri, cioè un niente, un nessuno… Raccattavi di tutto, per sopravvivere, nella tua casetta in periferia… Barone dei poveri possedevi la libertà di essere te stesso… Ed eri Qualcuno, alla luce del sole in un pezzo di prato…  

Tagged with: ,
UNA RICETTA SPECIALE IN VERSI - Tartine Mandorlate

UNA RICETTA SPECIALE IN VERSI – Tartine Mandorlate

Tartine Mandorlate Batti l’uovo fino a quando non diventa zabaione... e procedi,poi,versando la spremuta di un limone. Trita e mischia mandorline e latte e zucchero nella spuma; ed il tutto gira infine perchè monti a chiara schiuma. Fai formelle in sfoglia frolla...

RADIOGRAFIA - I Lastrhi

RADIOGRAFIA – I Lastrhi

I Lastrhi  “Cummare,duva jati cù ssì lastrhi ‘nciò spitali...? Si caditi,zzoppijandu,scali scali, vi si ruppanu e vi pezzijati!” “-Cumpare ‘on è pè volontà mmia: mù disse ù miedicu dà radiologia: “-Mò i raggi ‘on vi fhacimu pecchi lastrhi non ...

Tagged with: , ,
L’EURUKAKATA

L’EURUKAKATA

      L’EURUKAKATA   “-Prontu…?A Totu…fhuja ca a ziteddha  S’agghjuttiu dù centesimi,jocandu…  Avienu ù s’affucanu iddhj,quandu  decidiru u si stampa stà limeddha!         PREMI PLAY PER ASCOLTARE LA LETTURA ... ...

U' Curdu dà Liarda

U’ Curdu dà Liarda

  U' Curdu dà Liarda       Scindiu e' l'autobussu nù giuvani,scuru scuru: «Este 'nn'immigatu,sicuru; nù profhugu e' l'Iracca; vinne ù gurda 'ntè vacca! Pare ch'este mutu e surdu... Ave e' mò chi aspetta dhà.... Aju mi cacciu ...

Tagged with: ,
Il Convegno

Il Convegno

Il Convegno  Nel salone dell’Ospedale ci fù un convegno eccezionale: “Come parlare, chiaro e veloce”  Conferenza della viva voce del Prof. Dott. Dino Tartaglia dell’Università della Cacaglia. Per rendere più folto l’uditorio, si portarono i malati del Sanatorio e per fargli far bella figura, si convocò l’elite ...

Tagged with: ,